COSA SONO LE ICO?

In questo nuovo capitolo del corso “Criptovalute”, voglio spiegarti cosa sono le ICO.

A livello statistico, solo nel terzo trimestre del 2017, sono stati finanziati progetti su Blockchain, attraverso ICO, per oltre 1,3 Mld di dollari.

Tanto, vero?

Se è vero che molte persone hanno guadagnato moltissimi soldi attraverso le ICO, è altrettanto vero che la maggiorparte ha perso molti soldi sulle stesse.

Questo strumento, che sta diventando molto popolare, in realtà è un mezzo che in pochi conoscono veramente nel dettaglio.

Al mondo delle Criptovalute stanno rivolgendo la propria attenzione tantissime persone che, spesso e volentieri, non conoscono nulla di economia e finanza, investimenti e nemmeno della tecnologia che sta alla base delle stesse criptovalute.

Risultato?

Procurano a se stessi solo danni, a causa delle decisioni prese in maniera poco consapevole.

In questo terzo capitolo ti parlo dei rischi e delle opportunità che si celano dietro le ICO.

 

COSA SONO LE ICO?

Prima di procedere nei dettagli, devo assolutamente spiegarti come funzionano le ICO e la tecnologia che si cela alle spalle delle stesse.

ICO è l’acronimo di Initial Coin Offering, molto simile all’acronimo IPOInitial Public Offering (offerta pubblica iniziale).

Altro non è che una possibilità di raccolta di capitali a favore delle startup che sviluppano nuovi progetti basati sulla tecnologia delle Blockchain, attraverso l’emissione di “token” o criptomonete.

Fino ad oggi le startup potevano finanziarsi attraverso campagne di crowdfunding, attraverso cui alcune quote delle stesse società venivano cedute ai finanziatori.

Il tutto avviene per il tramite un intermediario (che ovviamente percepisce una commissione per l’attività svolta).

Le società più grandi e strutturate hanno la possibilità di raccogliere capitali attraverso la quotazione in Borsa, ovvero cedendo quote societarie rappresentate da azioni quotate in Borsa.

In questo modo è possibile raccogliere capitali utili al finanziamento di nuovi progetti (IPO).

Le ICO sono concettualmente simili alle IPO.

In realtà sono oggettivamente più simili alle campagne di crowdfunding anche se non vi è, in verità, la figura dell’intermediario, ma avviene tutto su Blockchain in maniera decentralizzata.

ico

QUAL E’ LA DIFFERENZA TRA IPO ED ICO?

  • Con le IPO la società che decide di quotarsi in Borsa deve rispettare tutta una serie di regole molto stringenti: in base al mercato di quotazione si devono rispettare determinati livelli di capitalizzazione e di indebitamento, occorre presentare bilanci solidi, che devono ottenere l'autorizzazione di appositi enti.
  • Nelle ICO invece i mercati sono completamente deregolamentati, ovvero non vi sono regole, norme o leggi da rispettare, pertanto chiunque può presentare un'ICO per raccogliere fondi su Blockchain e qualunque investitore da ogni parte del mondo può partecipare al finanziamento del progetto. Occorre evidenziare che molti dei progetti proposti, pur essendo validi, falliscono a causa della presenza di altri analoghi che hanno delle caratteristiche migliori. Parimenti è bene sottolineare che ci sono progetti che in realtà nascondono delle vere e proprie truffe. In entrambi i casi non vi sono meccanismi di protezione dell'investitore, proprio in virtù della natura deregolamentata del mercato.

La caratteristica di completa assenza di protezione dell’investitore in ambito ICO è una delle caratteristiche più importanti che deve far riflettere profondamente sull’eventualità che l’investimento iniziale possa essere del tutto azzerato.

Quindi si deve correre il rischio di investire solo quanto si è disposti interamente a perdere.

 

INVESTIRE CON LE ICO

L'investimento in ICO è molto complesso e le probabilità di far crescere in maniera esponenziale la cifra investita nel progetto sottostante sono molto basse.

In particolare, a causa della possibilità che il progetto stesso, pur estremamente valido nella sua idea di partenza, incontri delle difficoltà tecniche di sviluppo.

O, scenario peggiore, che venga superato in fase di realizzazione da un altro progetto che presenta una migliore implementazione su Blockchain.

PERCHE' LE ICO SONO COSI' POPOLARI?

icoLa grande popolarità che le ICO hanno suscitato tra gli investitori è in gran parte dovuta al successo ottenuto dal Bitcoin, che rappresenta un miraggio di ricchezza per molti, nel breve termine.

Si crea e alimenta, così, un fenomeno di falsa emulazione che attira una miriade di truffatori che puntano su un messaggio sbagliato, camuffato dietro ad una possibilità di facile guadagno.

Questi millantatori di facili guadagni fanno leva su quelle persone che, non conoscendo la tecnologia o le caratteristiche di sviluppo di un progetto su Blockchain, magari anche in situazioni di difficoltà, si illudono di aver trovato un mezzo di facile guadagno.

Ecco perchè continuo a precisare che prima di investire il tuo capitale devi per forza capire sono le ICO e di conseguenza capirne il loro funzionamento.

Informarsi prima ti porterà ad essere in grado di capire subito se una proposta di investimento sulle ICO sarà valida oppure dovrai lasciar perdere.

COME FARE PER OVVIARE A QUESTI MILLANTATORI DI FACILI GUADAGNI?

Ogni ICO deve presentare un prospetto informativo (cosiddetto "Whitepaper"), che di solito viene pubblicato sul sito web associato al progetto.

Essendo un prospetto informativo che non viene sottoposto all'autorizzazione di un ente terzo, talvolta capita che vengano evidenziati esclusivamente gli aspetti positivi e di maggior forza del progetto.

Pertanto va sempre letto prima di aderire ad un'ICO.

Ma, soprattutto, va letto con spirito critico nei confronti dell'effettiva possibilità di realizzazione del progetto.

COSA OCCORRE LEGGERE CON ATTENZIONE NEL PROSPETTO INFORMATIVO DI UN'ICO?

Occorre valutare attentamente quali sono le potenzialità dei competitor già presenti sul mercato, o meglio qual è il vantaggio competitivo reale del progetto rispetto ad altri analoghi che si trovano sulla Blockchain.

E' necessario anche approfondire la conoscenza  del team di sviluppo del progetto:

  • Quali sono le competenze delle persone che lo costituiscono.
  • Quali sono le competenze ed il curriculum degli stessi.
  • L'esperienza maturata in ambito di progetti analoghi (magari a mezzo di una ricerca accurata in rete anche sullo stesso progetto).

Quindi mai limitarsi a seguire passivamente le indicazioni o i consigli che arrivano da "amici" o "parenti" vari prima di sottoscrivere un'ICO.ICO

L'investimento in ICO deve essere un investimento sul lungo termine, basato sulla reale validità potenziale del progetto sottostante.

Il suo sviluppo potenziale può richiedere molti anni di attesa.

Ecco uno dei motivi per cui è necessario investire su una singola ICO esclusivamente l'importo che si è disposto interamente a perdere. Poi, è preferibile diversificare su più progetti, al fine di avere maggiori possibilità di successo.

Se si è interessati a conoscere tutte le ICO in essere e future puoi fare riferimento a questo sito, dal quale è possibile essere reindirizzati sui siti di ogni singola ICO.

Su questi siti puoi trovare e raccogliere tutte le informazioni utile e necessarie (compreso il Whitepaper) per la valutazione e conoscenza del progetto proposto.

Vista la quantità enorme di ICO proposte, la grandezza del mercato e la forte espansione dello stesso, è sicuramente molto difficile riuscire ad approfondire tutti i progetti proposti.

Risulta pertanto necessario utilizzare la propria esperienza ed intelligenza, oltre che diffidenza, nella valutazione di ogni singolo progetto.

ATTENTO ALLE TRUFFE DIETRO LE ICO

icoLe truffe che si nascondono dietro le ICO sono molte, e mirano a quelle persone che non sanno pienamente cosa sono le ICO fidandosi ed affidando il proprio capitale a queste nuove truffe.

Una delle più diffuse è quella del "PUMP and DUMP", ovvero pompare il prezzo del token per poi scaricarlo.

COSA VUOL DIRE?

In fase di raccolta dei capitali e dell'emissione del token, il team di sviluppo diffonde una notizia positiva associata al progetto che causa un aumento della domanda del token sul mercato, a cui segue un aumento improvviso del prezzo dello stesso token.

A questo punto il team di sviluppo, che magari è ancora in possesso di una grande quantità di token non distribuiti, li immette in vendita sul mercato.

Così facendo ottiene il maggior guadagno possibile e contemporaneamente il deprezzamento dello stesso token a sfavore degli altri investitori.

Concorderai con me che risulta impossibile poter generalizzare sul mercato delle ICO.

Semplicemente perchè sulla grande quantità di progetti basati su truffe, o che falliscono in fase di realizzazione, ci sono anche progetti estremamente validi.

Questi ultimi riescono a proseguire e, successivamente, in minima parte, ad esplodere con un grandissimo successo.

icoBasti pensare ad Ethereum e al suo sviluppo.

Quest'anno ad esempio ci sono state 2 ICO che hanno raccolto nel terzo trimestre dell'anno rispettivamente 230 Mln e 250 Mln di dollari.

Questo dà l'idea delle cifre e dei capitali che girano dietro questi progetti.

Comunque occorre essere sempre prudenti e attenti alla valutazione della qualità delle ICO.

ALTRE 2 IMPORTANTI CARATTERISTICHE DELLE ICO

  1. La necessità di sottoscrivere le stesse a mezzo di invio di altre criptovalute più importanti.
    Solitamente bitcoin o Ethereum che vanno inviati per ottenere in cambio i token associati all'ICO.
    E' necessario raccogliere una capitalizzazione minima per poter proseguire nella realizzazione del progetto stesso.
    In casi di mancato raggiungimento del capitale minimo prefissato, i fondi raccolti vengono solitamente restituiti agli investitori.
  2. La possibilità di partecipare ad un meccanismo di "Pre-Sale" o pre-vendita dei token che mira alla distribuzione di una prima quantità limitata di token in cambio di uno sconto sul prezzo di acquisto.
    (Oppure a meccanismi di sconto sul prezzo a mezzo di attività svolte gratuitamente dai sottoscrittori, ad es. attività di traduzione del Whitepaper in altre lingue).


    INFOGRAFICA COMPLETA GRATUITA

    SE VUOI L'INFOGRAFICA COMPLETA SULLE ICO PER AVERLA SEMPRE CON TE E VISIONARLA QUANDO CLICCA SUL BOTTONE QUI IN BASSO 

 


 

RIMANIAMO IN CONTATTO

Mi farebbe piacere se mi lasciassi qui sotto un commento o un like in modo da sapere se i contenuti che pubblico sono di tuo gradimento, oppure condividere l'articolo con i tasti qui in basso, con i tuoi amici e colleghi.

Qui sotto trovi tutti i miei contatti social e se vuoi scrivermi puoi farlo a: [email protected]

Buon trading

Alessandro Moretti

 


    6 replies to "Cosa Sono Le ICO e Come Funzionano"

    • Himmanuel

      Ottimo articolo. Avresti materiale anche sulla normazione delle ICO soprattutto in Italia.
      Mi servirebbe per una ricerca.
      Grazie mille anticipatamente

Leave a Reply

Your email address will not be published.