ADA CARDANO, L’ETHEREUM GIAPPONESE

Cardano è una Blockchain fondata dalla società Input Output guidata da Charles Hoskinson, Ceo di Ethereum, della quale si ritiene come la principale concorrente sul mercato delle criptovalute.

Cardano è stata creata praticamente da zero attraverso il linguaggio di programmazione Haskell che viene ritenuto eccezionale dal punto di vista dell’affidabilità e della sicurezza.

Inoltre si basa sull'algoritmo della Proof of Stake ed il suo secondo punto di forza è la flessibilità, in quanto è stata creata a strati in modo da renderla più semplice ed idonea per poter essere utilizzata in diversi tipi di smart contract.

La sua nascita è molto recente, nel settembre 2017.

Ma la raccolta fondi per il progetto risale al 2015, quando un gruppo di imprenditori giapponesi decise di unirsi per sviluppare questa nuovissima Blockchain partendo da un budget di 62 mila dollari.

CHE COS’E’ ADA CARDANO?

All'interno della Blockchain è ospitata la Criptovaluta Ada che può essere utilizzata sia per inviare che per ricevere fondi digitali.

Questo denaro digitale è ritenuto il futuro del denaro che permette di effettuare trasferimenti veloci e garantiti grazie all'utilizzo della crittografia.

Il suo soprannome è Ethereum del Giappone sia per il progetto simile che per l’appartenenza del suo fondatore all'originale Blockchain di Ethereum.

Ti ricordo che Ethereum è la seconda criptovaluta per notorietà dopo il Bitcoin.

Da subito Cardano si è portata molto in alto a livello di capitalizzazione ed attualmente, secondo il sito Coinmarketcap.com, uno

cardano

dei più utilizzati per la ricerca delle migliori criptovalute, si trova in sesta posizione.

Cardano ha un market cap di 10.057.447.714 $ ed il suo prezzo al momento è intorno ai 0,38$ mettendola in una posizione di sicuro interesse per i potenziali investitori che vogliono credere al progetto su cui si basa questa nuova Blockchain.

 

PERCHE’ CARDANO E’ DEFINITA LA NUOVA ETHEREUM?

Cardano è definita la nuova Ethereum sia per la provenienza geografica che per la tipologia del servizio offerto.

Il paragone si basa soprattutto sul discorso dei contratti intelligenti, in quanto Ethereum ha un network per la creazione e circolazione proprio degli smart contracts.

Cardano può inoltre far girare applicazioni finanziarie che possono essere utilizzate quotidianamente sia dagli individui, che dalle istituzioni ed anche i governi ovunque nel mondo.

Alla base di tutto come per ogni criptovalute che si rispetti non esiste il controllo da parte delle singole parti ma tutto si basa sui principi della Blockchain.

COME MAI SI CHIAMA CARDANO?

Il nome Cardano è probabilmente un omaggio allo studioso italiano Girolamo Cardano che fu un grande filosofo, matematico, biologo, astrologo, chimico, astronomo, scrittore e scommettitore del 1500.

Proprio la pratica delle scommesse si basava sul calcolo matematico delle probabilità, materia di cui divenne in pratica il fondatore.

DOVE COMPRARE CARDANO E ALCUNI DUBBI

Ci sono anche molti scettici dietro al progetto di Cardano, i cui dubbi nascono dalla poca concretezza che starebbe dietro a questa Blockchain.

Tali dubbi sono riconducibili a paure piuttosto normali.

Ti basta pensare che nel 2009 anche il Bitcoin era poco conosciuto e i suoi primi veri movimenti importanti cominciarono dopo circa tre anni dalla sua nascita.

La diffidenza si può averla in ogni settore.

Ma quel che è positivo è che la tecnologia si è sempre mossa in maniera abbastanza rapida ed i progetti davvero validi ed interessanti ci mettono poco solitamente per salire alla ribalta in maniera piuttosto roboante.

Se sei seriamente interessato a Cardano ed alla criptovaluta Ada, un modo semplice per entrarne in possesso è attraverso la combinazione dell’Exchange Coinbase e del Wallet Binance.

COME COMPRARE LA CRIPTOVALUTA ADA?

I passi sono semplici, vediamoli insieme:

1.Convertire gli euro su Coinbase in Litecoin ( più economici come fees dei Bitcoin al momento).

2.Depositarli successivamente su Binance.

3.Quindi procedere all'acquisto degli Ada disponibili.

4.Infine scaricare Daedalus e trasferire questi ultimi al suo interno (operazione che garantisce maggiori sicurezza dal punto di vista della conservazione nel tempo).

Ti auguro buon Trading

Gianpiero 

RIMANIAMO IN CONTATTO?

Ti è stato utile questo articolo?

Mi farebbe piacere se mi lasciassi qui sotto un commento o un like in modo da sapere se i contenuti che pubblico sono di tuo gradimento, oppure condividere l'articolo con i tasti qui in basso, con i tuoi amici e colleghi.

 

 


Leave a Reply

Your email address will not be published.